»

set 08

Una serie di tutorial per Astrofotografia con Pixinsight

Astrofotografia – guida all’uso di Pixinsight

Una breve descrizione di quello che troverete in questa sezione

Pixinsight è un software di elaborazione per astrofotografia sviluppato da Pleiades Astrophoto, una software house spagnola.

E’ disponibile in versione di prova gratuita, della durata di 45 giorni, pienamente operativa cioè senza nessun tipo di limitazione. 45 giorni possono essere sufficienti per provare un po’ tutte le funzionalità di questo software ed uno dei motivi per i quali ho voluto mettere online questi tutorial è proprio per permettere a chi vuole provarlo di farsi un’idea abbastanza completa delle sue potenzialità prima di acquistarlo, senza vedersi scadere la licenza sul più bello (come è successo a me :-)).

Il costo della versione completa è di circa 200 euro. Di per sè la cifra non è altissima se comparata al costo di altri accessori per i nostri telescopi…e bisogna iniziare a guardare ai software di elaborazione come veri e propri strumenti necessari, un po’ come una camera di guida o un buon filtro.

Prima di iniziare vorrei fare una doverosa premessa: ciò che scrivo è frutto della mia esperienza di astrofotografo, esperienza che si basa prevalentemente sulla pratica e molto poco sulla teoria…sappiate che dietro le operazioni che vedremo c’è un mondo di algoritmi, codici, parametri e tutta quella roba lì…io mi terrò abbastanza lontano da quel mondo, rimanendo un po’ più terra-terra. Il mio approccio è del tipo: “vediamo un po’ cosa succede se vario questo parametro…uhm…vediamo…no…era meglio prima!”

Per questa serie di tuorials ho voluto utilizzare sempre la stessa astrofotografia, con l’intento di presentare un processo di elaborazione completo. Tuttavia in questa serie non ho approfondito molto gli aspetti che presento, perchè ho intenzione di creare dei tutorials dedicati ai vari tools nei quali entrerò più nel dettaglio. Il rischio nell’inserire troppo materiale è quello di “spaventare” chi legge più che di aiutarlo, quindi ho deciso di iniziare con una serie di base, che credo possa essere d’aiuto a molti. Chi ha già un po’ di esperienza con Pixinsight leggerà sicuramente cose a lui già note, ma spero almeno che si diverta! (e che magari mi lasci qualche commento sulla sua esperienza con questo software :-))

Detto questo vi lascio alla lettura dei vari tutorial, che sono in continuo aggiornamento!

 

Tutorial Pixinsight – Calibrazione, allineamento, integrazione

 

Emanuele Todini

Stelleelettroniche.it

Comments

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>